ServiziMenu principaleHome

Una sonora ripartenza!

Dopo tutti questi mesi di sospensione, abbiamo finalmente deciso di ricominciare e di riorganizzare la nostra attività adeguandoci alle condizioni che ci impone questa situazione. Durante il mese di marzo, all’interno dell’iniziativa “Marzo Donna 2021” promossa dal Comune di Vimercate, Fuoritraccia, in collaborazione con lo Sbaraglio, vuole proporre tre progetti teatrali: “Lisistrata on air” e “Marlene” della Compagnia Piccolo Canto e “Eva” del Teatro Alkaest. Mai come ora abbiamo sentito il bisogno di ripartire con la nostra attività e questo progetto è l’occasione per rimetterci in gioco con una nuova avventura che vogliamo sia un’occasione per proporre delle produzioni inedite con una delle poche modalità che per ora è consentita: lo streaming audio e video. Ci piace l’idea di intraprendere questa ripartenza offrendo al pubblico non video o audio di spettacoli che hanno già debuttato o che fanno parte di un repertorio, ma dei lavori inediti, in fase di allestimento, sostenendo in questo modo le compagnie e gli artisti che per troppo tempo sono rimasti inattivi e dandogli la possibilità di ristabilire una relazione con il pubblico, anche se a distanza.

Sarà un primo passo per una stagione nuova con diverse modalità di fruizione da proporvi e da realizzare insieme. 

I file audio e video saranno disponibili gratuitamente al link:

https://www.youtube.com/channel/UCIoPDEm5-keouVQlJ996UVA/videos su YouTube nel profilo dell’Associazione Sbaraglio.

TEATRO

Compagnia Piccolo Canto
“Lisistrata on air” – podcast in tre puntate
di Roberto Tarasco
di e con Francesca Cecala, Miriam Gotti, Barbara Menegardo, Ilaria Pezzera, Swewa Schneider
disponibile dall8 marzo

Nel 411 a.C. Atene è logorata dalla guerra del Peloponneso e sfiancata dalla catastrofica spedizione in Sicilia. È ormai chiaro che non ci saranno vincitori. In questo contesto Aristofane scrive "Lisistrata", a cui lo spettacolo è liberamente ispirato, una delle più spassose fantasie contro la sopraffazione e il potere che dallantichità ci è stata tramandata.

 

Compagnia Piccolo Canto
“Marlene”  - studio per una narrazione
scrittura, voce narrante e canto Swewa Schneider
fisarmonica Davide Bonetti
disponibile dal 29 marzo

Marlene, lamore, le gambe, lAngelo azzurro, Lola Lola, la femme fatale. Marlene, sinonimo di fascino, seduzione, ed ironia berlinese. Un excursus attraverso un io narrante che indaga il lato meno conosciuto di Marlene Dietrich accompagnato dalle sue canzoni e la sua musica.


Teatro Alkaest
“Eva” – audio diario
di Mark Twain
riduzione di Lorena Nocera
regia e interpretazione Lorena Nocera e Giovanni Battista Storti
disponibile dal 8 aprile

Mark Twain, ambasciatore ideale di una letteratura giovane e irriverente, scrive il gustosissimo Diario di Eva nellestate del 1905. Chi è costei? Una voce ingenua eppure acutissima che, prima fra tutte, si contrappone con curiosità e ostinazione allo strano e inquietante silenzio che regna nel paradiso terrestre. Voce che racconta, giorno dopo giorno, il mondo così come le accade: un universo magico in cui accidentalmente si scoprono lacqua e il fuoco, la linea dellorizzonte e la forma della vita.

In collaborazione con

 

ARTE

“Dare voce al corpo e all’anima. Autoritratto al femminile”
conferenza con la storica dell’arte Elisabetta Parente
voce e musica a cura dello Sbaraglio
disponibile dal 15 marzo

In tutti i secoli la raffigurazione dell’essere umano ha rappresentato una grande sfida per gli artisti, chiamati a restituire non solo le fattezze anatomiche del ritrattato, ma anche a tradurre in forma visibile il carattere e i moti interiori di chi stava in posa davanti ad essi. Sebbene l’indagine introspettiva del soggetto sia già presente in alcuni grandi capolavori dell’arte classica, è dal XIX secolo che l’autoritratto si offre come il genere più adatto per raccontare il malessere storico e sociale dell’età contemporanea che trova proprio nell’inquieta interiorità femminile la più evidente cassa di risonanza.

 

MUSICA

 “Compositrici dimenticate: un’altra storia” - chiaccherata in musica
Laura Gavina e Chiara Rossi – pianiste e insegnanti
disponibile da 25 marzo

Vi raccontiamo delle tante compositrici di musica classica la cui voce è stata in qualche modo circondata e soffocata da una cortina di silenzio (Anna Beer Note dal silenzio). Donne che hanno avuto il coraggio di farsi spazio nel mondo della composizione notoriamente maschile, perché animate da quella passione e da quel talento senza genere che governano latto creativo di ogni opera musicale. Dalla forza di queste compositrici sono nate pagine di infinita bellezza.